Desinenze di luce

desinenze_locandina

La mostra “Desinenze di luce” unisce luce e parola, attraverso le fotografie di Renato Maffione e le poesie di Andrea Galgano. Ognuna delle fotografie scattate da Maffione è accompagnata da una poesia di Galgano, ma non si tratta di un semplice accostamento tra immagine e testo, poiché ogni componimento è nato di fronte al singolo scatto e da esso è stato ispirato, finendo quindi per non poterne prescindere. Le immagini di Maffione sono cariche di luce e di colore e rappresentano i segni della sua arte. Le parole sono invece i segni attraverso cui si esprime l’arte di Galgano, segni che rappresentano immagini del suo paesaggio interiore, ma al tempo stesso descrivono il risultato espressivo dei lavori di Maffione. Il progetto si propone di mettere in dialogo due arti, abbandonando la presunta subalternità di un’arte in favore di un’altra. Il linguaggio di questo dialogo è la luce, che, da oggetto della percezione visiva del fotografo e del suo strumento, è diventato in un secondo momento soggetto in grado di stimolare l’io del poeta.

Obiettivi:

  • diffondere e sostenere sul territorio lucano le tematiche alla base dell’Anno Internazionale della Luce, riguardanti il miglioramento della qualità della vita attraverso le tecnologie della luce, lo sviluppo sostenibile, il risparmio energetico, la riduzione dell’inquinamento luminoso;
  • sensibilizzare sulla possibilità di creare un’interazione tra arte e scienza, andando oltre l’apparente inconciliabilità dei due mondi e incoraggiando un approccio trasversale al sapere, che possa consentire un più completo e strutturato progresso culturale;
  • avvicinare i giovani alla poesia come forma di espressione universale, evidenziandone le specifiche connotazioni letterarie e artistiche, ma presentandola anche come forma di espressione capace di rivelare i sentimenti più celati e di interpretare la realtà e la condizione umana;
  • far conoscere il mezzo fotografico e il modo in cui esso è in grado di utilizzare la luce attraverso l’applicazione di precisi principi scientifici e tecnici, al fine di ottenere un risultato che abbia anche una valenza emozionale;
  • promuovere, attraverso i panorami e gli scorci della Basilicata ritratti in gran parte delle fotografie in mostra, il paesaggio lucano che tanto ha suggestionato artisti e viaggiatori, fino a farne uno dei set naturali più ambiti dal cinema italiano e internazionale per i suoi scenari incontaminati e ricchi di fascino;
  • portare una mostra in uno spazio inconsueto, invadendo quei luoghi frequentati quotidianamente dagli studenti, per creare un contatto più diretto e immediato tra giovani e arte, all’esterno delle istituzioni museali.


Titolo mostra: Desinenze di luce

Fotografie: Renato Maffione

Versi: Andrea Galgano

A cura di: Cristiana Elena Iannelli – Francesco Mastrorizzi

Sede espositiva: Università degli Studi della Basilicata, Campus di Macchia Romana – Edificio 2DI (2° piano), Via dell’Ateneo Lucano 10, 85100 – Potenza

Durata: 3 dicembre 2015 – 5 gennaio 2016

Inaugurazione: giovedì 3 dicembre 2015, ore 17.00

Orari di apertura: lunedì-venerdì, ore 9.00-18.00

Patrocini: International Year of Light 2015 – Università degli Studi della Basilicata – Apt Basilicata – International Foundation Erich Fromm

Catalogo: Calebasse Edizioni

Testi a catalogo: Cristiana Elena Iannelli – Irene Battaglini

Organizzazione: Associazione Orme, 347 8947872 – info@associazioneorme.com

Ufficio stampa: Francesco Mastrorizzi, 347 1241178 – francescomas@virgilio.it

Blog su WordPress.com.