Premio Enogenius 2012


Bando di concorso
Domanda di partecipazione
Opere in concorso
Vincitori
Rassegna stampa

L’edizione 2012 del Premio Enogenius pone la sua attenzione sulla figura del dio greco Dioniso (Bacco per i romani), che personifica il delirio mistico e l’ebbrezza generata dal consumo di vino. Dio del vino, infatti, ma anche dell’estasi e della liberazione dei sensi, Dioniso rappresenta la prorompente energia della natura, quella forza vitale e istintiva che accompagna i frutti alla maturazione.
L’alterazione provocata dal vino, considerato una diretta emanazione di Dioniso, costituisce l’esperienza che esaspera temporaneamente il contatto con la realtà, che comporta la perdita della coscienza, che fa cadere la maschera sociale. L’euforia senza controllo dell’ebbrezza è l’istinto e la passione allo stato più elevato.
L’Occidente da sempre ha contrapposto la componente razionale della natura umana a quella più irrazionale. Il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche individuava il segreto della vitalità culturale dell’antica Grecia nello “spirito dionisiaco”, una genuina forza istintiva, di ebbrezza creativa, passione e sensualità che avrebbe caratterizzato una vita umana in piena armonia con la propria natura.
Agli artisti in gara si richiede di far riferimento a Dioniso proprio come immagine mitologica dell’impulso vitale, della creatività, del desiderio colto nel suo aspetto più produttivo e prerazionale.

Titolo manifestazione: Premio Enogenius 2012

Tipologia: concorso internazionale di pittura contemporanea

Tema del concorso: L’euforia di Dioniso

Sede: Palazzo Frusci, C.so Vittorio Emanuele 14, 85022 Barile (Pz)

Periodo: 1 – 9 dicembre 2012

Inaugurazione mostra: sabato 1 dicembre 2012, ore 19.00

Cerimonia di premiazione: domenica 9 dicembre 2012, ore 17.00

Orari apertura mostra: lunedì-venerdì ore 17.00-20.00, sabato-domenica ore 10.00-13.00 | 17.00-20.00

Ingresso: libero

Primo premio: € 500,00

Artisti in concorso: Resaldo Ajazi, Irene Albano, Andrea Albonetti, Linda Angelini, Luisa Armenio, Pietra Barrasso, Carlo Battista, Enrico Bosco, Franco Bratta, Serena Cendron, Gian Carlo Costantini, Francesco Costanzo, Valeria Crisafulli, Sara Di Costanzo, Zlatolin Donchev, Antonio Esposito, Assunta Fino, Elisabetta Fuiano, Stefania Galeati, Giuseppe Genna, Antonio Grimolizzi, Marcaurelio Iacolino, Kristina Kostova, La Pupazza, Pasquale Lagatta, Antonio Loffredo, Salvatore Malvasi, Pietro Matera, Anna Mazza, Sonia Orlandi, Achille Quadrini, Eleonora Rampinelli, Grazia Salierno, Arturo Semprevivo, Maddalena Sirtori, Alessandra Spagnolo, Antonio Telesca, Antonella Tolve.

Commissione Giudicatrice: Angelo Telesca (presidente Associazione A.R.C.A.), Francesco Mastrorizzi (presidente Associazione O.R.M.E.), Lauramaria Figundio (storico dell’arte), Fiorella Fiore (storico dell’arte), Giovanna Russillo (giornalista), Annalisa Signore (esperta di promozione del territorio).

Organizzazione: Associazione A.R.C.A., Pro Loco di Barile

In collaborazione con: Associazione O.R.M.E.

Patrocini: Comune di Barile, PIOT Area Nord Basilicata, GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano, Camera di Commercio di Potenza

Sponsor: BCC Oppido Lucano e Ripacandida, Cantine del Notaio, Azienda Agricola Musto Carmelitano

Segreteria organizzativa e allestimento: In Arte Multiversi, Largo Pisacane 15 – 85100 Potenza, 0971-25683, eventi@in-arte.org

Ufficio stampa: Francesco Mastrorizzi, 329-1484992, informazioni@in-arte.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...